Dal 22 agosto in sala il terzo film della saga d'animazione in 3D

Madagascar 3, i protagonisti sbarcano a Roma

Il leone Alex, la zebra Marty, l'ippopotamo Gloria e la giraffa Melman sbarcano a Roma nel terzo film della saga «Madagascar», che arriverà nei nostri cinema in 3D il 22 agosto, l'Italia è uno dei protagonisti

Tutto su:

Madagascar 3, i protagonisti sbarcano a Roma

Madagascar 3, i protagonisti sbarcano a Roma

ROMA - Il leone Alex, la zebra Marty, l'ippopotamo Gloria e la giraffa Melman sbarcano a Roma nel terzo film della saga «Madagascar», che arriverà nei nostri cinema in 3D il 22 agosto, l'Italia è uno dei protagonisti. Lo strampalato quartetto si esibisce nel Colosseo, entra in Vaticano e ruba l'anello al Papa, scorrazza in moto per le vie del centro, e il Leone, nella versione originale, si lascia sfuggire anche qualche parola nella nostra lingua. Italiani sono anche i nuovi compagni d'avventura, un leone marino, Stefano, e la femmina di giaguaro Gia, che farà perdere la testa ad Alex.

LA TRAMA - Ambientando le nuove avventure del quartetto tra Monte Carlo Roma e Londra i creatori Tom McGrath e Conrad Vernon tenteranno di battere i record dei primi due film, che hanno incassato rispettivamente 532 e 603 milioni di dollari. Pur di tornare nello zoo di New York e sfuggire alla terribile agente francese Chantel Dubois, i quattro protagonisti questa volta accettano di girare il mondo con un circo piuttosto malmesso, con una tigre in crisi esistenziale, Vitaly, e i due italiani Stefano e Gia: dopo una disastrosa performance a Roma tutti insieme daranno vita a un circo mirabolante, che li porterà a Londra e New York.

La storica doppiatrice di Gloria, Jada Pinkett Smith, per spiegare il successo di «Madagascar» ha affermato: «L'aspetto che mi piace di più di questi film è che sono divertenti e che ruotano sempre attorno a temi centrali e semplici, come le relazioni con gli altri e con il mondo. E tutto ciò è facilmente comprensibile sia per un adulto che per un bambino».