Non finiscono i guai

Stewart «tagliata» da «Biancaneve e il Cacciatore 2»?

La giovane stella del cinema hollywoodiano dopo la bufera del tradimento del fidanzato-collega Robert Pattinson, potrebbe avere ripercussioni negative anche sul set

Kristen Stewart

Kristen Stewart

LOS ANGELES - Non finiscono i guai per Kristen Stewart. La giovane stella del cinema hollywoodiano dopo la bufera del tradimento del fidanzato-collega Robert Pattinson, potrebbe avere ripercussioni negative anche sul set. Perché secondo alcuni media americani, «The Hollywood Reporter» in testa, l'attrice potrebbe essere esclusa dal sequel di «Biancaneve e il Cacciatore». Proprio il film in cui la 22enne Kristen ha conosciuto il regista Rupert Sanders: la pubblicazione di foto compromettenti con lui ha fatto scoppiare lo scandalo.

LA UNIVERSAL NON SMENTISCE IL TAGLIO - La casa di produzione, la Universal, starebbe valutando l'opportunità di concentrare il sequel solo su una figura di protagonista, quella del cacciatore interpretato da Chris Hemsworth. Non è stato deciso nemmeno se Rupert Sanders sarà chiamato a dirigere anche il secondo episodio, mentre è stato risolto il contratto con lo sceneggiatore David Koepp, in quanto il progetto originale è in corso di modifica. La Universal non smentisce la notizia del «taglio» della Stewart: fonti della casa di produzione si limitano a dire che si stanno «esplorando le possibilità per la continuazione della storia», ma che né sull'eventuale ruolo dell'attrice, né su altri aspetti ancora è stata presa una decisione.

Seguici sui social network

commenti

Permalink

Altre notizie

Da sinistra: Gianluca Di Marzio, Alessandro Bonan, Valerio Spinella detto «Fayna»

Da sinistra: Gianluca Di Marzio, Alessandro Bonan, Valerio Spinella detto «Fayna»

Non dite alle mogli che la sera c'è Speciale Calciomercato!

Un mese di Mondiale è volato, per noi, quasi con indifferenza, in tv il meglio è andato in ferie e davanti allo schermo ci si annoia da morire. Poi arrivano Bonan e Di Marzio con le loro bombe e la serata prende tutta un’altra piega. Donne permettendo…